Domenica in Regular Season e Mercoledì nella semifinale di Coppa Italia, la Kemas Lamipel Santa Croce si pone come crocevia importante di stagione per la formazione romana.

Le due vittorie contro la Materdomini e quella infrasettimanale sul difficile campo di Aversa hanno portato cinque punti in dote alla marcia della Scarabeo GCF Roma: la squadra di coach Spanakis non ha brillato, soprattutto nella prima sfida, ma ha mostrato una importante tenuta piscologica nella trasferta campana, ribaltando un “doppio gancio al mento” subito dalla Sigma che poteva mandarla al tappeto: trascinati da Snippe e poi da Padura Diaz, i laziali hanno costruito una vittoria importantissima al tie-break e si presentano ancora al vertice della classifica quando all’orizzonte si  paventa il doppio scoglio di Santa Croce.

Due match, domenica 17 dicembre alle ore 19:30 e mercoledì 20 dicembre alle ore 20:30, nel fortino del Palazzetto dello Sport di Roma che potrebbero, in positivo o meno, cambiare ancora volto alla stagione della Scarabeo fin qui esaltante. Prima la sfida domenicale di campionato. All’andata fu una vera battaglia sulla sponda dell’Arno contro la squadra di coach Totire e a gioire alla fine furono i laziali che si aggiudicarono l’incontro al tie-break in rimonta dopo oltre due ore di gioco. I ventinove punti di Padura e i i 17 di Snippe contribuirono molto alla causa, come anche ottima fu la prova del centrale Franceschini; sponda fiorentina, l’opposto Pereira e Hage furono i mattatori di serata entrambi in doppia cifra.

Dall’andata la squadra biancorossa è cresciuta match dopo match e coabita ora al primo posto della classifica proprio con Roma (anche se con una partita in più dei rivali) con 30pt ma 5 sconfitte quasi tutte al tie-break: una squadra temibile quindi, cui strappare punti è compito arduo. La fiducia non manca in casa Roma, come conferma proprio Alessandro Franceschini: “Sto attraversando un buon momento e ho raggiunto maggiore tranquillità personale in campo, mettendomi ancora di più al servizio della squadra. Venivo da esperienze importanti in Superlega in cui però giocavo poco, mentre qui sono protagonista in ogni gara e quindi c’è voluto un po’ di ambientamento. Santa Croce è partita lenta ma poi nel girone di andata, dopo la partita contro di noi, è cresciuta vertiginosamente e ha ora i nostri stessi punti in classifica; hanno un opposto molto forte, da cui passeranno anche stavolta tanti palloni e quindi dovremo cercare di contenerlo, così come dovremo essere bravi ad arginare il loro servizio e la loro fisicità. E’ vero affrontiamo due sfide consecutive ma dovremo affrontare mentalmente una gara alla volta, per non disperdere energie nervose pensando all’incontro unico di Coppa che può valere la finale.”

Nel mentre la Società ha ufficializzato una nuova partnership di prestigio con Cinecittà World, il grande parco a tema italiano di Castel Romano (Roma) dedicato alla magia del cinema. Grande soddisfazione della Presidente Agostinelli per l’attenzione che importanti aziende stanno rivolgendo alla squadra premiando gli sforzi societari e i risultati che i ragazzi stanno conseguendo sul campo.

Le due Società stanno programmando una serie di iniziative ed eventi congiunti in favore dei tifosi della Scarabeo che saranno svelati nei prossimi giorni.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su...Share on Facebook
Facebook
20Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on Reddit
Reddit
0

Commenti

commenti