La Ceramica GCF Roma va a caccia della vittoria con la Monini Spoleto di coach Monti per conquistare la matematica prima posizione in ottica playoff. Matteo Pastore: “Ci crediamo, siamo carichi”.

Tutto pronto per la terza gara di ritorno della Pool A di A2 Unipolsai  in cui la Scarabeo GCF Roma affronterà al Palazzetto dello Sport di Roma la Monini Spoleto nell’anticipo di sabato 17 marzo alle 20.30.

Gli oleari sono penultimi a 10 punti in classifica, vengono da due sconfitte consecutive e cercano un quasi impossibile aggancio alla terza piazza, che vorrebbe dire evitare l’ottavo di finale contro una delle due formazioni che usciranno dai primi due posti della Pool B.

All’andata non fu semplice per i rossoblù, sotto nei primi due set al PalaRota, prima di ritrovare una grande spinta per ribaltare completamente il risultato e conquistare una vittoria fondamentale per mantenere la vetta. A distanza di un mese dalla gara di andata l’obiettivo non è cambiato, la squadra di coach Spanakis dovrà dare continuità all’ottima prestazione esterna con Brescia per blindare la prima posizione e conquistare l’accesso ai playoff ancora una volta da prima della classe, come già successo al termine della fase a gironi.

“Siamo pronti per questa sfida”, assicura il vice allenatore Matteo Pastore. “Sabato ci aspetta una gara molto impegnativa, ma ci stiamo allenando con grande determinazione dall’inizio della settimana e vogliamo prendere questi tre punti per conquistare matematicamente il primo posto senza doverci più guardare le spalle. Conosciamo bene i punti forti della Monini ma anche i loro punti deboli – sottolinea Pastore; dovremo essere bravi a metterli in difficoltà in ricezione spingendo come sappiamo fare in battuta e contenere i loro attaccanti che hanno un valore indiscutibile. Siamo molto carichi, vogliamo assolutamente fare risultato, poi ci concentreremo sull’ultimo turno con Bergamo prima di tuffarci anima e corpo nei playoff in cui dovremo dare fondo a tutte le energie pisco-fisiche rimaste e, se occorre, trovarne ancora di più”.

Roma in classifica guarda tutte le rivali dall’alto a quota 27 punti, a +4 su Santa Croce, che sarà impegnata nella terza di ritorno contro Bergamo, e a + 5 appunto dagli stessi lombardi, terza forza del ranking. Senza fare troppi calcoli, la vittoria come detto, consegnerebbe la matematica prima posizione alla squadra laziale ad una giornata dal termine del raggruppamento.

Gli ingredienti per un’altra grandissima partita, quindi, non mancano: Snippe&co, galvanizzati dopo la netta vittoria nel derby con Tuscania e il successo su Brescia, faranno di tutto per regalare all’Armata rossoblù l’ennesimo successo di una stagione superlativa, in vista del match conclusivo in trasferta contro Bergamo. Il Palazzetto dello Sport di viale Tiziano si è confermato da inizio stagione un fortino difficilmente espugnabile, con due sole sconfitte fin qui patite, e il pubblico che sta aumentando di gara in gara, è diventata oramai una componente importante dei successi della squadra.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su...Share on Facebook
Facebook
48Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on Reddit
Reddit
0

Commenti

commenti