Torna in Italia lo schiacciatore nazionale olandese lo scorso anno in forza alla squadra francese del Narbonne. Il martello “giramondo” è stato già protagonista in Italia con la casacca di diverse formazioni di A1 e A2. Ora schiaccerà per la causa di Civita Castellana.

L’olandese Jan Willem Snippe vestirà la casacca di Civita Castellana per la prossima stagione. Trentuno anni, nativo di Heemskerk (Olanda), Snippe ha girato il mondo grazie alle sue schiacciate. L’esordio in serie A olandese nel 1998 e poi diversi anni nel massimo campionato nazionale – conquistando 2 Coppe d’Olanda e un Campionato nazionale – fino all’approdo nel campionato italiano con la maglia della Lube Banca Marche Macerata nella stagione 2007-2008, dove resta anche la stagione successiva vincendo in tutto una Supercoppa Italiana e 2 Coppe Italia. Nel 2009 passa all’Andreoli Latina, poi due stagioni in A2 con la maglia di Santa Croce facendo sua una Coppa Italia di categoria; dal 2012 con la borsa in spalla decide di girare il mondo, prima in Germania con il TSV Unterhaching, poi in Russia con il VK Jaroslavic, quindi in Francia con il Saint Nazaire VBA e ancora in Turchia con l’Inegol Bursa, sempre nella massima serie. Si rivede in Italia con la maglia della Emma Villas Siena nel campionato 2015-2016 per poi espatriare ancora nella scorsa annata in Francia con la formazione del Narbonne.

Due metri e una tecnica sopraffina per il gigante nazionale olandese, che porta la sua esperienza internazionale nella rosa rossoblù arricchendola notevolmente in attacco ed in ricezione. Snippe ha già incontrato da avversari i rossoblù per ben tre volte nella stagione trascorsa a Siena, quando le due squadre si scontrarono all’andata e al ritorno di Regular Season (un incontro a testa vinto) e nei quarti della Del Monte Coppa Italia di A2 dove giustiziarono i civitonici al tie-break.

Fresco di nozze, sta trascorrendo la luna di miele con la moglie prima di approdare nel viterbese; da Copenaghen ha rilasciato le sue prime parole da giocatore di Civita Castellana: “Sono molto felice di tornare nel campionato italiano e diventare parte di un progetto per me molto interessante come quello di Civita.  La carica e le motivazioni del mister e della Societa’ mi hanno di sicuro fatto capire che quella di quest’anno sarà sicuramente un’esperienza stimolante ed entusiasmante dove io cercherò, come sempre, di dare il meglio e raggiungere importanti traguardi con i miei nuovi compagni.”

Un altro acquisto prestigioso per la formazione di Spanakis che con il DS Vittorio Sacripanti sta componendo sullo scacchiere del volleymercato un roster di primo piano, segno della volontà societaria di puntare a fare anche meglio delle ultime due splendide annate.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su...Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

Commenti

commenti