Per la semifinale di Coppa Italia di mercoledì 20 dicembre la Scarabeo GCF Roma premia i tifosi più assidui per un palazzetto completamente rossoblù.

La prima delle due sfide tra Roma e Santa Croce ha premiato nell’incontro di Regular Season disputato nel week end appena tracorso la formazione di coach Totire che, grazie ad uno strepitoso Wagner, ha interrotto l’imbattibilità casalinga di Roma al tie-break dopo cinque lunghi set e oltre due ore di gioco.
La Scarabeo di Spanakis è sembrata avere sempre in mano il pallino della gara durante tutti i set disputati ma è mancata di cinismo nelle fasi conclusive delle frazioni perse, facendosi riprendere e sorpassare nei punti finali e cedendodi misura al tie-break.
Le due squadre, ai vertici del Girone Bianco di A2, si affronteranno nuovamente a distanza di tre giorni mercoledì 20 dicembre alle ore 20:30 presso il Palazzetto dello Sport di Roma, per quella che sarà una sfida dai toni ancora più accesi e con un peso specifico ancora più rilevante: la gara unica metterà in palio il pass per la finale della Del Monte Coppa Italia di A2 che si disputerà a gennaio. La storia mette davanti alla Scarabeo una nuova possibilità per arrivare in fondo al trofeo, chance che sfumò lo scorso anno proprio in semifinale contro Tuscania; normale quindi l’apprensione ma al tempo stesso l’entusiasmo e la determinazione della Società rossoblù nell’avvicinamento alla gara di mercoledì.
Per questo la dirigenza ha rinnovato l’invito ai tifosi a venire in massa a sostenere la squadra da Roma e da Civita Castellana per vestire di rossoblù il PalaTiziano: proprio per premiare l’assiduità di tanti sostenitori, la Società ha comunicato già nelle settimane precedenti la speciale promozione per coloro che hanno conservato i tagliandi di una delle ultime due gare casalinghe di regular season o dei quarti di finale di Coppa: i tifosi che presenteranno le matrici alla biglietteria del Palazzetto il giorno della gara, otterranno un ingresso omaggio per assistere alla semifinale.
Un modo per premiare la costanza dei sostenitori romani, chiamati ancora di più a dare un contributo forte dagli spalti come settimo giocatore in campo al fianco di Snippe e compagni.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su...Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

Commenti

commenti